Il gioiello da sempre è un accessorio irresistibile per la donna che appena vede il gioiello che la colpisce, non può che desiderare di averlo.

Dopo averlo fatto suo però spesso si chiede come poterlo abbinare ai propri vestiti; si scopre cosi spesso confusa e perplessa  provando una certa delusione nel capire che non sa quando e come indossarlo o abbinarlo e che forse quel gioiello sarà destinato a restare nel portagioie.

Vogliamo cosi andare in soccorso di tutte quelle donne dall’acquisto impulsivo che poi non sanno che fare di quanto comprato, ma anche di quelle donne più oculate, che magari hanno meno vestiti, ma che possono rinnovare il proprio look con il giusto accessorio di bigiotteria, o il giusto gioiello.

Un bracciale, un paio di orecchini, una collana, spesso ci piacciono perché ci appaiono belli , ma soprattutto perché quei colori o in quella forma rispecchiano quello che non ci sentiamo.

Un gioiello che sia di alta oreficeria o di alta bigiotteria è comunque uno strumento in grado di valorizzarci e di far emergere la nostra personalità.

L’importante è saper creare gli abbinamenti giusti tra i nostri abiti e i nostri gioielli o accessori di bigiotteria;  ecco quindi qualche semplice e utile consiglio.

Se vogliamo indossare gioielli colorati confrontiamo sempre i colori dei gioielli con i colori dei nostri vestiti a cui vogliamo abbinarli, se i gioielli nel nostro portagioie sono molto colorati, l’ideale è associarli ad abiti dai toni neutri come il nero, il bianco o il beige, in questo modo i nostri gioielli risalteranno e doneranno al look freschezza e un aspetto più vivace e se proprio volete essere davvero perfette abbinate ai colori del vostro gioiello anche quello del trucco.

Per abiti con scollature, abiti con scollo quadrato, abiti con scollo  tondo o  con scollo a cuore o ancora con scollo a V abiti con il collo alto o senza spalline, in tutti quei casi quindi  di collo scoperto, assenza di spalline e di scollature non troppo profonde, optate  per un gioiello a girocollo o per una collana corta, magari  con un pendente; se invece indossate un abito con collo è alto, scegliete una collana molto lunga, o una collana che possa essere girata intorno al collo più volte.

Per il lavoro  non possiamo andare certo con gioielli vistosi e troppo appariscenti, come non è consigliato anche scegliere abiti troppo appariscenti o troppo scollati, meglio quindi optare sulla semplicità, senza perdere di vista anche l’aspetto pratico poiché i nostri abiti e i nostri gioielli ci accompagneranno per l’intera giornata lavorativa, per cui attenzione a bracciali e anelli giganteschi, che in certi casi sono più un impiccio che un piacere.

donna ufficio Consigli pratici per abbinare i vostri gioielli ai giusti abiti

Se invece ci stiamo preparando per partecipare a una serata particolare, a una festa privata o una cerimonia e dobbiamo scegliere il nostro gioiello o accessorio di bigiotteria allora non esageriamo con troppi gioielli e, in caso di abiti molto colorati o troppo elaborati, meglio puntare su dei punti luce, che comunque hanno sempre il loro effetto.

dj festa privata party planner veneto1 Consigli pratici per abbinare i vostri gioielli ai giusti abiti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>